venerdì 29 febbraio 2008

Pirate Coelho - Come Internet aiuta a far vendere i Libri

I grandi artisti, scrittori, editori supportati dai vari media vogliono farci credere che mettere i contenuti su Internet incide negativamente sulle vendite di libri, video, filmati, CD audio, perché i "pirati" li scaricano gratis da Internet, ma non é cosi.

Paolo Coelho è un noto scrittore di successo e recentemente ha parlato della distribuzione in Russia del suo libro L'Alchimista, un libro che ha venduto in tutto il mondo milioni di copie.

Nel primo anno il libro ha venduto solo 1000 copie, non sono davvero molte se si considera che la Russia ha una popolazione di oltre 140 milioni di abitanti. Subito dopo la pubblicazione, il libro è stato peró copiato e distribuito sul mercato nero Russo, a questo punto Paolo Coelho ha deciso di pubblicare la versione russa integrale del libro sul suo sito web.

Il risultato é stato sorprendente, il libro ha venduto 10 mila copie l'anno successivo, 100 mila il seguente, e oltre 1 milione di copie quello dopo, fino ad arrivare a oltre 10 milioni nel 2008.

Il successo é stato dovuto esclusivamente alla pubblicazione gratuita del libro sul suo sito web, perché la commercializzazione e la distribuzione sono rimaste esattamente come erano prima.

Avendo scoperto che i suoi libri vendono meglio quando si rendono disponibili gratuitamente su Internet, Paolo Coelho ha deciso di creare un proprio blog Wordpress chiamato Pirate Coelho, dove offre il link per scaricare molti dei suoi libri in varie lingue, tra queste anche in Italiano, qui puoi scaricare gratuitamente in formato .pdf i seguenti titoli :

- L'Alchimista
- Lo Zahir
- Maktub
- Manuale del Guerriero della Luce
- Monte Cinque
- Sulla Sponda del Fiume Piedra mi sono seduta e ho pianto
- Undici minuti

Ti consiglio vivamente di vedere il video sopra dove Paolo Coelho spiega alla platea dell'ultima conferenza DLD (Digital, Life, Design) tenuta a Monaco qualche giorno fa, perchè lottare contro internet é una battaglia persa, e perché invece la diffusione di contenuti in rete puó solo aiutare.

(da abtecho.org)

Pubblica Distribuisci e Condividi i tuoi Documenti sul Web

Se vuoi poter facilmente Pubblicare, Distribuire, Condividere e Scoprire documenti di qualsiasi tipo come ad esempio e-books, presentazioni, saggi, documenti accademici, newsletter, album di foto, documenti scolastici o di lavoro, allora devi conoscere Scribd, lo "YouTube dei Documenti" con 10 milioni di visitatori / mese.

Scribd è un semplice ma potente metodo per pubblicare e distribuire i tuoi libri elettronici e documenti vari in molti formati, oltre ad essere una grande comunità internazionale di editori e lettori che pubblicano, condividono e leggono veramente di tutto.

Dopo aver pubblicato su Scribd, hai a disposizione un un sistema flessibile e sicuro per gestire tutti i tuoi eventuali documenti privati.

Con Scribd puoi fare molte cose :

Caricare documenti in diversi formati, tra cui Adobe PDF, Microsoft Word, Adobe PDF, testo, HTML, PowerPoint, Excel, OpenOffice, il JPEG, e molti altri

Incorporare i tuoi documenti in un blog, in un profilo Facebook, o in altro sito web esterno, mantenendo immagini, formattazione e caratteri perfettamente intatti

Linkare qualsiasi documento con una propria URL univoca

Disporre di uno spazio di archiviazione illimitato per caricare tutti i documenti che desideri

Conservare alcuni documenti privati o condividerli con un numero limitato di amici

Convertire automaticamente i contenuti pubblicati in PDF, Word, e in testo normale

Esplorare centinaia di migliaia di documenti che sono già stati caricati su Scribd per categoria, tag o ricerca testo

Confrontandolo con un Blog, Scribd occupa lo spazio tra Blog e Editoria tradizionale, permettendoti di pubblicare contenuti formattati in modo professionale senza costi o programmi speciali.

I documenti pubblicati sul Scribd non sono limitati dalla formattazione HTML, e i documenti PDF conservano le loro caratteristiche, grafica e formattazione indipendentemente dal tipo di computer o browser utilizzato.

Scribd oltretutto é in grado anche di sfruttare al massimo il nuovo formato di successo iPaper su qualsiasi sito Web, molto piú leggero di un PDF e senza necessità di installare software aggiuntivo.

Un altro ottimo servizio simile é ISSUU, ma permette di utilizzare esclusivamente file PDF.

(da abtechno.org)